Italian Afrikaans Albanian Arabic Armenian Azerbaijani Basque Belarusian Bulgarian Catalan Chinese (Simplified) Chinese (Traditional) Croatian Czech Danish Dutch English Estonian Filipino Finnish French Galician Georgian German Greek Haitian Creole Hebrew Hindi Hungarian Icelandic Indonesian Irish Japanese Korean Latvian Lithuanian Macedonian Malay Maltese Norwegian Persian Polish Portuguese Romanian Russian Serbian Slovak Slovenian Spanish Swahili Swedish Thai Turkish Ukrainian Urdu Vietnamese Welsh Yiddish

Clos_Veugeot

Conoscere le zone vitivinicole più famose al mondo e nello stesso tempo approfondire le dinamiche commerciali dei loro mercati. Questi sono i presupposti del viaggio-studio organizzato dall’IRVOS che vedrà coinvolti i produttori delle cantine siciliane. Meta la Borgogna, punto di riferimento per il settore a livello mondiale. Un viaggio, della durata di cinque giorni (dal 17 al 22 luglio), didattico e formativo dunque che si articolerà tra visite guidate presso strutture vitivinicole di grande spessore tecnico, storico, culturale e scientifico.

Sono previsti ad esempio incontri con ricercatori e docenti dell’Università di enologia di Digione, del Liceo Vinicolo di Beaune, della Confrèrie de Tastevin de Bourgogne. E ancora, con i dirigenti CIVB (Comitato Interprofessionale dei vini di Borgogna) e visite didattiche presso Musei del Vino ed in alcune prestigiose cantine della Borgogna e del Beaujolais.

Ecco di seguito le cantine partecipanti, i produttori verranno guidati dall’enologo Gianni Giardina.

 

Donna Fugata – Valle dell’Acate – Zisola azienda agricola – Fattorie Romeo del Castello – Terre di Noto – Vini Bilotta – Maggio Vini – Santa Tresa – Tenuta Enza La Fauci – Emmi Veruccia azienda agricola – Azienda agricola Cavalieri Aitala Giuseppe Rita – Ceuso azienda agricola – Cantine Europa – Cantine Settesoli – Stoccatello – Fondo Antico – Possente Vini – Vini Lauria – Fazio Wines – Terra Mazar – Cantine Colomba Bianca – Planeta – Azienda agricola Terre di Shemir

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. Utilizziamo i cookie per fornire i nostri servizi. Proseguendo in questo sito ne autorizzi il loro uso. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information