Calendario

<<  Luglio 2020  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
    1  2  3  4  5
  6  7  8  9101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  
Italian Afrikaans Albanian Arabic Armenian Azerbaijani Basque Belarusian Bulgarian Catalan Chinese (Simplified) Chinese (Traditional) Croatian Czech Danish Dutch English Estonian Filipino Finnish French Galician Georgian German Greek Haitian Creole Hebrew Hindi Hungarian Icelandic Indonesian Irish Japanese Korean Latvian Lithuanian Macedonian Malay Maltese Norwegian Persian Polish Portuguese Romanian Russian Serbian Slovak Slovenian Spanish Swahili Swedish Thai Turkish Ukrainian Urdu Vietnamese Welsh Yiddish

viticoltura_precE’ iniziato con successo il primo corso teorico-pratico di Viticoltura di precisione in Sicilia. Ieri l’apertura presso i locali della Cantina Dalmasso dell’ente a Marsala. Ad aprire i lavori il direttore generale dell’IRVOS, Lucio Monte, ed il presidente della Do Sicilia, Antonio Rallo. Si tratta di un corso che prende le mosse dal progetto Avigere, uno tra i progetti dell’IRVOS portati a termine e che hanno dato un input importante alla viticoltura.

“Avigere – spiega Felice Capraro dell’IRVOS e responsabile del progetto - ha rappresentato il metodo possibile con cui realizzare una viticoltura sostenibile ed ha segnato il punto di partenza per la realizzazione della tracciabilità delle produzioni vitivinicole”. Lo step successivo inevitabile è quindi quello della formazione. “Si tratta di un percorso formativo rivolto a tecnici agronomi ed enologi delle cantine siciliane”. In primo piano l’Istituto Regionale dei Vini e degli Oli di Sicilia in collaborazione con il centro 'INRA-SupAgro' di Montpellier, Francia, e i Dipartimenti Scienze Agrarie e Forestali ed Ingegneria Civile, Ambientale, Aerospaziale e dei Materiali dell'Ateneo palermitano.

Il corso, al quale hanno aderito dodici partecipanti provenienti dalle diverse zone della Sicilia, si concluderà l’11 luglio. Le lezioni si svolgono dalle ore 9 alle ore 1, sono previste due prove in campo e tra i docenti anche i ricercatori di Montpellier che sul tema viticoltura di precisione vantano un’esperienza decennale. Tra questi Bruno Tisseyre, professore associato della Fruition-Science.

 

 

Ecco di seguito le cantine dalle quali provengono i tecnici e gli agronomi che hanno partecipato al corso:

Pietratagliata (TP)
Piano dei Daini (CT)
Istituto Superiore Minutoli (ME)
Cantina sociale Birgi (TP)
Birgi Vini (TP)
CVA (AG)
Tenuta Donnafugata (TP)
Cantine Colomba Bianca (TP)
Cantine Settesoli (AG)
Terre di Noto (SR)
Aziende Agricole Planeta (AG)

 

 

 

 

 

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. Utilizziamo i cookie per fornire i nostri servizi. Proseguendo in questo sito ne autorizzi il loro uso. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information